Italiano

Portare i ragazzi alla conoscenza delle loro radici

Da un paio d’anni si è creato un legame più stretto fra le scuole di Muggia, il territorio che le ospita ed in particolare Muggia Vecchia ed il suo parco archeologico.
Questo grazie ad un progetto nato dalla collaborazione dell’Associazione degli Amici di Muggia Vecchia con gli insegnanti della scuola “N. Sauro” a cui hanno contribuito in maniera determinante anche il Comune di Muggia e la Fondazione Casali, oltre che la Parrocchia di S. Maria Assunta.
Frutto visibile delle attività svolte è stata la mostra dei lavori degli alunni, allestita in occasione della Festa Patronale. Come è nata la mostra ed in che cosa consisteva?
Nel corso degli ultimi due anni scolastici tutte le classi prime della scuola secondaria di I grado hanno avuto modo di conoscere le origini di Muggia, seguendo dapprima una lezione introduttiva del prof. Cuscito e visitando in seguito la Basilica e il Parco Archeologico.
Per raggiungere la collina che sovrasta il territorio muggesano molti alunni, accompagnati dai docenti, hanno percorso la Salita Ubaldini, provando le vie degli antichi pellegrini e, una volta giunti a destinazione, sono stati accompagnati da tre guide (lo stesso prof. Cuscito, il Parroco di Muggia Vecchia ed il dottor Edmondo Bussani) a conoscere storia e caratteristiche della Basilica e del Parco Archeologico.
Dopo aver goduto delle spiegazioni e della merenda gentilmente offerta dagli Amici di Muggia Vecchia, gli alunni sono rientrati a scuola e nei giorni successivi, seguiti dai docenti di arte, di italiano e di storia, hanno rielaborato in chiave artistica le impressioni che la visita ha suscitato in loro.
Sono così nati disegni, piccoli testi, ricerche storiche che sono stati raccolti in una serie di pannelli esposti dapprima presso la sala comunale Negrisin e poi presso la sala parrocchiale di Muggia Vecchia. Quest’anno si sono aggiunti anche la realizzazione di un cruciverba offerto ai visitatori della mostra per testare la loro conoscenza del sito e di alcuni bozzetti di volantini per pubblicizzare il sito. Fra le “invenzioni” degli alunni anche un disegno che è stato riprodotto su una maglietta donata a tutti gli alunni delle classi coinvolte.
Nel secondo anno scolastico il progetto ha avuto la sua prosecuzione con una visita guidata nel centro storico di Muggia sempre a cura dell’Associazione Amici di Muggia Vecchia, con l’ambizione di costruire un vero percorso centrato sulla conoscenza del territorio.

Valentina Marchesan